Le tecnologie digitali nel nostro Istituto in generale

Le tecnologie digitali nel nostro Istituto Comprensivo

Le tecnologie digitali stanno progressivamente acquisendo spazi e tempi, affermandosi e strutturandosi anche nella scuola e al pari degli altri insegnamenti tradizionali, fino a diventare parte integrante dei curricoli.
Il nostro Istituto ha saputo adeguarsi a queste nuove esigenze attraverso una progettazione diffusa che promuove la comprensione e l’utilizzo dei nuovi linguaggi legati allo sviluppo delle tecnologie elettroniche e digitali e al potenziamento delle capacità espressive potenziali dell’alunno.

L’I.C. Tione ha infatti recentemente intrapreso un importante percorso di informatizzazione interna negli ambiti:

  • della didattica

  • della comunicazione interna ed esterna

  • nei servizi amministrativi


Informatizzazione della didattica

L’istitituto considera l’informatizzazione un insostituibile strumento di supporto all’apprendimento degli alunni e all’insegnamento, ma certamente non un fine in sé, né la risposta a mode tecnicistiche.

Al centro dell’offerta formativa rimane la ratio pedagogica degli insegnanti mediata anche dalle tecnologie digitali. L’uso dell’ambiente informatico si configura come un’occasione per curare aspetti logici, attività di problemi, di scoperta e di creatività; inoltre esso può costituire una base di approccio per diverse discipline, che favoriscono percorsi pedagogici stimolanti e che consentono di ripensare le strategie didattiche da adottare.

Gli alunni apprendono come utilizzare le tecnologie digitali durante le lezioni curricolari e in modo transdisciplinare e extracurricolare, fruendo di materiale elettronico predisposto dagli insegnanti (Piattaforma di e-learning AVAC, presentazioni in power point, immagini, video, ecc.) o producendolo essi stessi.

L’uso del tablet in classe: gli ambienti virtuali di apprendimento collaborativo, come la piattaforma i progetti indirizzati all’uso didattico dei tablet a scuola, sostengono dinamicamente la condivisione delle risorse didattiche, per un arricchimento reciproco fra insegnanti e classi di lavoro. 


L’uso delle lavagne interattive Multimediali (LIM) e dei proiettori interattivi: 

la LIM è un dispositivo elettronico, simile per forma e funzione ad una tradizionale lavagna a muro, tuttavia il suo schermo interattivo permette a chi lo utilizza di interagire direttamente con i contenuti che vi sono proiettati. Su questa lavagna è infatti possibile scrivere, proiettare filmati, spostare immagini e altri oggetti multimediali con le mani o con apposite penne digitali, salvare la lezione svolta sul computer per poterla riutilizzare in seguito e metterla a disposizione della classe.

Link alla scheda del progetto


Esempi di progetti scolastici di circolo realizzati con l’ausilio delle tecnologie digitali

Editoria digitale: e-bookeria

Registro elettronico Infoschool Spaggiari

Dotazione elettronica dei plessi: tutte le scuole dell’istituto sono connesse (cablalggio e wireless)e dispongono di un laboratorio informatico, di aule con LIM o proiettore interattivo.

Sistema operativo: LINUX

Software libero

Google Apps

Piattaforma di e-learning AVAC

Ambiente Virtuale di Apprendimento Collaborativo e Costruttivo) implementata nel 2011 a supporto delle attività didattiche d’aula, con accesso riservato a studenti e docenti e quindi con navigazione protetta e non collegata ad un indirizzo di posta elettronica.

L'ambiente rappresenta uno spazio condiviso in cui docenti e studenti condividono risorse didattiche. Esso costituisce infatti un efficace strumento che si integra perfettamente nella didattica interattiva sviluppata con le Lim e con i proiettori interattivi, permettendo agli insegnanti di salvare e condividere, con gli studenti, le lezioni in formato digitale.

http://www.classenuova.net/ictione/elearning/login/index.php L’AVAC viene utilizzata soprattutto nelle nove classi della Scuola secondaria di I grado di Tione, in cui i docenti hanno accettato la sfida di rinunciare gradatamente al libro cartaceo e usare in alternativa materiali elettronici (disponibili sulla rete o e-book autoprodotti). I corsi virtuali vengono usati per ciascuna classe ed all’interno di essi, in sezioni distinte, sono caricati moltissimi materiali multimediali relativi a diversi argomenti disciplinari come file di testo di svariati formati, audio video epurati dalle pubblicità, eBook interattivi,  webquest, wiky, google maps, mappe concettuali, ecc.

Seppure in maniera meno sistematica, le SP usano la piattaforma come repository e per lo svolgimento di attività didattiche curricolari o relative a progetti extracurricolari. 

L'obiettivo dell'Istituto è di estendere l'utilizzo della piattaforma a un numero sempre maggiore di docenti e alunni.


Comunicazione interna e esterna

  • Sito web   (www.ictione.tn.it) gestito dalla dirigente scolastica.


Servizi amministrativi

  • Registro elettronico integralmente funzionante (gestito dalla Funzione Strumentale ins. Cornelia Dallatorre e dalla dirigente scolastica)

  • Sito web   (www.ictione.tn.it) gestito dalla dirigente scolastica

  • Albo elettronico online attuale (gestito dal personale amministrativo).

  • Piattaforme operative(gestite dal personale amministrativo)

  • Condivisione e archiviazione in clouding (in fase di implementazione)


Formazione e ricerca-azione sulle teconologie digitali

  • Partecipazione a seminari e corsi esterni

  • Formazione interna “in progress”, in presenza e a distanza, di un esperto esterno, della Funzione Strumentale ins. Cornelia Dallatorre e della dirigente scolastica e delle insegnanti coordinatrici di plesso.

Protocollo/tavolo tecnoloìgie digitali rete C8

Le Scuole della Rete C8 hanno istituto un tavolo di lavoro per le Tecnologie nella Didattica sul tema della diffusione di metodologie attive come la FLIPPED CLASSROOM e il BYOD, nonché per la partecipazione al Bando provinciale ABITARE LA RETE. Lo scopo è quello di facilitare gli apprendimenti degli studenti di oggi, veri “nativi digitali”, mediante l’allestimento di laboratori didattici multimediali, attraverso la condivisione e l’ottimizzazione dei processi di formazione e innovazione degli insegnanti della Rete.

Viste inoltre le numerose azioni legate all’orientamento e alla continuità condivise in rete, il lavoro coordinato dal tavolo è altresì volto a creare coerenza e coesione nell’offerta formativa secondo un’ottica verticale fra curricoli della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado, dedicando un’attenzione particolare agli studenti con Bisogni Educativi Speciali e all’inclusione.

 

 

Le principali attività e strumenti in questo ambito sono:

L’alfabetizzazione informatica

 

link al protocollo

 

Vedi anche

    Calendario

    giovedì, 19 ottobre 2017

    ISTITUTO COMPRENSIVO di scuola primaria e secondaria di primo grado di TIONE

    Via Circonvallazione, 44
    38079 - TIONE DI TRENTO

     

    Tel. 0465 321053 - Fax 0465 324039

    E-mail: segr.ictione@scuole.provincia.tn.it
    Pec: ic.tione@pec.provincia.tn.it

    NON TROVATO